venerdì 2 marzo 2012

Good time for a change

Vivere tutta la giornata nei primi secondi di "Please, please, please" degli Smith.
Un'altra primavera che inizia, l'aria buona che riempie i polmoni, lo stesso desiderio di ogni anno di essere accarezzata da un raggio di sole. Sentire il calore sulla pelle e sul cuore.
Non voglio farmi appesantire dalle cose, dal tempo, dal vento. Inaridisce.
E se perdo un po' di me per strada, sarà polline.
E mi farà fiorire altrove.



7 commenti:

  1. bentornata....bentornata.....bentornata...
    :-)

    RispondiElimina
  2. non è polline, sono le cellule morte...
    :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :D della serie what's forfora?? :D ahahah

      Elimina
  3. fiorire, cercare di scrollarsi di dosso la pesantezza delle cose che ti circondano.. un bel pensiero.
    un saluto :)

    RispondiElimina